Figli di papà: come la famiglia in cui nasci influenza il tuo successo

Quanto "dove nasci" determina "chi diventerai" La meritocrazia è un mito o una realtà Ne parliamo con Michele Raitano, docente di politica economica de La Sapienza, università di Roma e Mikhail Maslennikov, policy advisor di Oxfam Italia. Conduce Chiara Nardinocchi ️ Clicca sul pulsante "Ricevi il promemoria" per non perdere la diretta. lab.repubblica.it/2020/cronaca/figli-di-papa/

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/156636025997495

Personalmente, penso che la situazione famigliare di provenienza possa influenzare ma in modo limitato il futuro di una persona. Porto il mio esempio personale, ho 29 anni, mio padre operaio e mia madre invalida, ho frequentato un ITIS e attarverso il meccanismo di borse di studio sono riuscito a pagarmi gli studi universitari. Ho frequentato la magistrale in Svezia ed ora lavoro in Belgio con uno stipendio doppio rispetto ai colleghi italiani. La differenza a mio parere è stata la voglia di riscatto sociale trasferita a me e mio fratello che ci ha dato quella convinzione in più di fare bene e avere un futuro di successo.


+