Sorbillo: "Mazzata finale, chiuderanno in moltissimi"

Gino Sorbillo, noto pizzaiolo napoletano, ha toni molto duri nel commentare la zona arancione per la Campania: "Noi rispettiamo le distanze, mentre la gente si vede a casa di nascosto. Chiudere di nuovo sarebbe la mazzata finale. Noi ristoratori non possiamo farci niente, molti hanno già chiuso e tantissimi chiuderanno per sempre se si blocca di nuovo il pranzo che ci avevano lasciato"

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10161103991576151

È già una fortuna che finora vi è stata data la possibilità di aprire a pranzo, visto che in un ristorante si sta senza mascherina, cosa dovrebbero fare i titolari di palestre, cinema, teatri, giostre, chi lavora nel settore delle cerimonie..... di certo non consegnano a domicilio e non lo fanno neanche tutti quelli che sono chiusi con le loro attività da marzo! E pure i giornali danno voce solo ai ristoratori.... che poi per quel che serve! È una situazione drammatica per tutti e ognuno ha le proprie ragioni, ma al momento non è che ci siano poi tante alternative alle chiusure!


A me dispiace ma pure vi voglio dire una verità, il settore alberghiero e l’unico settore dove gli stessi del settore hanno accettato tutto l’intrusismo, se facevi il muratore e perdevi il lavoro cosa si fa? Totale “io voh a fa lo chef che a casa la pasta lo doh bene e mica se sono lamentati... troppi ristoranti di bassissima qualità senza servizio che rovinano chi ha studiato e si è lasciato la pelle per 20 anni; troppi 4 soldi che si fanno il ristorante per se e gli amici. Devono fallire? E parte della vita e del rischio di ogni business, e sapete perché non me ne frega più di che? Perché ho visto F&B manager altamente qualificati provare a trovare fuori il settore e tutte le porte chiuse.. e ora di bilanciare e rilanciare il settore con chi si può farlo e no con muratori che giocano con congelati.
Chi chiuderà e perché non ha previsto l’umore visto, o forse ha aperto senza soldi, ma chi ha offerto qualità e sa gestire realmente un Ristorante o albergo vedrete che non falliranno.


+