A Natale potrebbero mancare i giocattoli e non solo. A rischio anche Playstation e iPhone (di I. Betti)

Dai giocattoli alla PlayStation 5 agli smartphone: prodotti introvabili, prezzi in aumento e ordini in ritardo. A rischio anche il nuovo iPhone di casa Apple (da HuffPost Italia)

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10161661250796151

Il titolo è un po' (troppo) fuorviante. Il problema non è la carenza di "giocattoli" bensì la carenza di chip che nell'ultimo anno e mezzo ha fatto schizzare in alto i prezzi di TUTTA l'elettronica di consumo (e non solo) ed ha rallentato le relative linee produttive.
Ci sono fabbriche che hanno dovuto mettere i lavoratori in cassa integrazione non perché mancasse la domanda di un certo bene (che è altissima) ma perché non erano disponibili i chip necessari a produrlo.
Il caso della Playstation 5 è buono per fare un titolone ad effetto ma è solo la punta dell'iceberg: se neppure un colosso come la Sony riesce ad ovviare a questo problema, vuol dire che siamo nei casini.
Non mi pare un problemino da poco considerate le ricadute economiche ed i problemi geo-politici annessi (tutto il mondo dipende dai chip prodotti in Cina, Corea e Taiwan).
Nel mio piccolo sto imprecando in tutte le lingue del mondo da oltre un anno perché non riesco a trovare una scheda grafica mezza decente a prezzi umani...


+