Quanto è straziante Trieste, accampata contro il buonsenso (di G. Mughini)

Tradisce sé stessa la città più italiana di tutte, che ha pagato un prezzo alto per esserlo (da HuffPost Italia)

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10161707472951151

Meglio regalarsi che vendersi. Quando la responsabilità è dovere per tutti, e per la collettività, anche la vendetta, terribile per chi la compie diventa inesorabile. Io non voglio pensare al peggio ma a furia di terze quarte (e quante dosi?) perché i miei e le mie coscritti/e non si vaccinano, se accade qualcosa alla mia piccola e splendida famiglia potete considerarmi in guerra. Perché il vaccino l’abbiamo fatto e gli effetti si vedono, perché non voglio pagare tamponi tutto l’anno a sei milioni di… che non si sono vaccinati, perché dovremmo parlare di economia di lavoro e di futuro e non vendere le case dei nonni, perché le bimbe e i bimbi nati negli anni trenta morivano se non c’era la penicillina che era nuova, allora come oggi, così un angelo che si chiamava Nanni era il fratello di mio padre. Perché la Repubblica Italiana è nata da chi è tornato dalle guerre del nazi fascismo e ha trovato la madre patria occupata povera e in fiamme, e con le donne e gli uomini d’Italia sono stati proprio quei giovani partiti a morire. Trieste è bellissima ma, come diceva Ennio Flaiano più di 50 anni fa : “la stupidità ha fatto progressi enormi”. Tuttavia la nostra terra è forte, è donna, e il futuro ha cuore antico buongiorno Italia


Siete indegni.

I portuali e Trieste hanno dato grande segno di passione civile, amore per il lavoro e la democrazia contro la piccolezza umana e istituzionale di certe figure che ne hanno persino ordinato la carica.

Ha perso Draghi. Hanno perso Mattarella e le sue bugie mentre cercava in presunte violenze dei manifestanti triestini (non ve ne sono state) l'alibi reazionario a cui si aggrappava per fuggire alle sue responsabilità.

Ha perso la Costituzione vilipesa da queste figure oscene ed ha perso il giornalismo, ormai ridotto al rango di propaganda governativa in stile Pravda. Con le sole, lodevoli eccezioni delle emittenti del web che per fortuna hanno ripreso i fatti di Trieste praticamente in presa continua dimostrando l'assurdità del trattamento rivolto al presidio dei portuali e dei loro alleati solidali.

Adesso inizia la guerra civile, in un certo senso. E voi avete contribuito a scatenarla. Vergognatevi.


La chiesa massonica di Bergoglio non ha detto una parola contro le violenze subite dai manifestanti a Trieste. Troppo impegnata a benedire i sieri sperimentali prodotti con feti abortiti. In compenso, monsignor Viganò, che ormai rappresenta lo spirito della vera Chiesa Cattolica manda il suo messaggio ai patrioti di Trieste.

"Vi esorto a non cedere alla violenza, ma parimenti a non lasciarvi intimidire da governanti nominati dalle banche e dalle case farmaceutiche, perché il loro potere dura finché c’è chi si lascia impaurire, chi obbedisce, chi piega il capo e sopporta in silenzio. Se ciascuno di voi, con fermezza e in modo pacifico, saprà resistere a questa intollerabile sopraffazione, questa grottesca farsa crollerà inesorabilmente, e con essa i figuranti e le comparse che la assecondano. La resistenza ad un’autorità che abusa del proprio potere contro il fine per cui è stata costituita è non solo legittima, ma doverosa; come fu doverosa la lotta contro il totalitarismo e contro ogni forma di dittatura."

Da Cesare Sacchetti II. Siete voi adepti del potere che non avete buon senso dopo la violenza di oggi.



Straziante? Strazianti siete voi che continuate a dare notizie scritte come fosse un tema personale.
Il giornalista dovrebbe divulgare l verità e non le proprie verità.
Chi si oppone al green pass non è per forza non vaccinato o "no vax" come da voi definito .
Sono dimostrazioni pacifiche di persone normali che lottano contro la discriminazione! Che il Governo si prenda la responsabilità di rendere obbligatorio il vaccino e che vengano diffuse le verità!
Si dice che questo virus è nuovo e la comunità scientifica sta facendo i miracoli con questo vaccino.
Una ricerca scientifica dovrebbe analizzare tutti i dati (o più dati disponibili) al fine di analizzare una nuova realtà.
Perché non analizzare ,a campione ,la percentuale di cittadini che hanno sviluppato la malattia in maniera sintomatica ed hanno già sviluppato gli anticorpi? Di questi ,quali siano le reazioni o la risposta post vaccino? Per fascia d'età e quadro clinico,le varie risposte...quanti richiami/dosi saranno necessarie per mantenere alta la protezione...


L'obiettivo era sdoganare il Green Pass, strumento di governo e di controllo che di sanitario non ha assolutamente nulla !

La famosa Identità Digitale collegata ad un sistema di Credito Sociale che fino a qualche tempo fa sembrava solo argomento di becero complottismo oggi, invece, è triste realtà, tant'è che per accedere a lavoro e guadagnarsi il pane bisogna mostrare un QR Code abilitato, un QR Code a scadenza ...
Gli stessi vaccini sono stati funzionali al raggiungimento di questo scopo e non il contrario come ingenuamente si pensa.

Da oggi, un semaforo verde o rosso classificherà i cittadini in buoni o cattivi, inclusi o esclusi dalla vita sociale, e sarà un gruppo molto ristretto di persone a decidere in base a cosa, naturalmente guardando ai loro interessi e ai loro obiettivi.
Oggi bisogna essere in regola con i vaccini - prima, seconda, terza dose - domani chissà.

Fermiamo il Grenn Pass oggi che ancora possiamo.
Fermiamo questa nuova forma di totalitarismo che sta avanzando sempre più.
Amici vaccinati e non vaccinati dobbiamo unirci contro questo pericoloso nemico comune.


A me, modestamente, sembra che stiamo perdendo il lume della ragione. Fare tutto questo casino perché una minoranza, perché di tale trattasi, vuole imporre il proprio parere alla maggioranza delle persone che si sono vaccinate credendo nella scienza.
E poi ci meravigliamo se anticamente davano la caccia alle streghe? Gente che soffriva di epilessia mandata al rogo perché posseduta?
E oggi di cosa vogliamo parlare con questa minoranza dei devastanti effetti di un vaccino che ci ha permesso di rimettere in moto il Paese?
Non volete il vaccino? Fatevi il tampone!
Perché io devo rischiare per voi?
Dov' è la mia libertà?
O conta solo la vostra?


Trieste e Triestini onore d'Italia

TRIESTE
HO ATTRAVERSATA TUTTA LA CITTÀ.
POI HO SALITA UN'ERTA,
POPOLOSA IN PRINCIPIO, IN LÀ DESERTA,
CHIUSA DA UN MURICCIOLO:
UN CANTUCCIO IN CUI SOLO
SIEDO; E MI PARE CHE DOVE ESSO TERMINA
TERMINI LA CITTÀ.
TRIESTE HA UNA SCONTROSA
GRAZIA. SE PIACE,
È COME UN RAGAZZACCIO ASPRO E VORACE,
CON GLI OCCHI AZZURRI E MANI TROPPO GRANDI
PER REGALARE UN FIORE;
COME UN AMORE
CON GELOSIA.
DA QUEST'ERTA OGNI CHIESA, OGNI SUA VIA
SCOPRO, SE MENA ALL'INGOMBRATA SPIAGGIA,
O ALLA COLLINA CUI, SULLA SASSOSA
CIMA, UNA CASA, L'ULTIMA, S'AGGRAPPA.
INTORNO
CIRCOLA AD OGNI COSA
UN'ARIA STRANA, UN'ARIA TORMENTOSA,
L'ARIA NATIA.
LA MIA CITTÀ CHE IN OGNI PARTE È VIVA,
HA IL CANTUCCIO A ME FATTO, ALLA MIA VITA
PENSOSA E SCHIVA.


A GRANDISSIMI CAZZARI

I NUMERI LI DA IL BANCO.
IL BANCO VINCE SEMPRE.
QUANTI CICLI PCR FIGLIUOLO?

QUESTI VAKKINI CE LI VOLETE METTERE IN TESTA PRIMA CHE AL X

The Nazis second chance
Scamdemic, police state and totalitarian regime. Do not comply or submit

DITTATURA NAZISANITARIA

COI TAMPONI FARLOCCONI SONO COVIDI ANCHE I MORTI DI FIGA

Qui BASSETTI RICEVE IL SUO VACCINO



TENETEVELI

Il covidio non è la spagnola, il covidio ha le tette piccole.

CHETTEVACCINI CHE VI SON LE CURE

NON FIDARSI MAI DELLE MULTINAZIONALI DEL FARMACO

I MEDICI CHE FANNO I MEDICI E NON I PIAZZISTI DI VAXXINI

https://www.facebook.com/...8144228147/?d=n

TERAPIA DOMICILIARE

https://www.facebook.com/...id19/?ref=share

E I CRIMINALI:

La prassi in tutta italya....

https://odysee.com/rtl-Pr...0iOuwiVja1WSUIs

E SUPERCRIMINALI:

LA MAFIA È BIANCA



Quando una minoranza, senza alcun supporto scientifico o prove di altro tipo, pretende che una maggioranza di pari, dal punto di vista intellettuale e sociale, si adegui alle proprie infondate convinzioni o assecondi (sobbarcandosene le spese e le responsabilità) richieste di presunte "libertà" che vanno contro le scelte responsabili - e che giovano persino a quella minoranza negazionista - di chi fa parte della maggioranza, bene, quella minoranza prende il nome di OLIGARCHIA e perde il diritto a essere ascoltato, difeso e protetto democraticamente come invece accade alle vere minoranze indifese e senza voce. Se quell'oligarchia, in seguito, sceglie di imporre il proprio punto di vista creando un disagio economico e sociale alla maggioranza, lo Stato ha il diritto-dovere di utilizzare tutti i mezzi a sua disposizione per ripristinare la normalità voluta dalla maggioranza.


10ºUna cosa deve essere chiara. Qualsiasi forma di sciopero contro il green pass, ossia contro le vaccinazioni, è uno sciopero contro il lavoro e i lavoratori. È infatti uno sciopero contro ciò che ci ha permesso un progressivo ritorno alla normalità (vedi le code di questa mattina al Salone del Libro). È uno sciopero contro la ripresa economica. È uno sciopero contro la sicurezza sui luoghi di lavoro. È uno sciopero contro gli ospedali. È uno sciopero contro l’intelligenza. Sì, contro l’intelligenza. Non esistono motivi plausibili per opporsi al vaccino. Funziona, è efficace, è sicuro e frena la circolazione di un virus che uccide. È uno sciopero che nega la solidarietà esaltando invece il narcisistico individualismo del “me ne sbatto!”, e il paraculismo del tampone gratuito, ossia: “il mio dissenso me lo paghi tu”.


+