"Adottiamo noi Giovannino", scatta la solidarietà per il bimbo abbandonato perché ha malattia non curabile

Lui sta lottando per sopravvivere ma nessuno lo vuole

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10159443303901151

Che ferita al cuore leggere una notizia di abbandonato con questi presupposti, ma è ancor peggiore il fatto che non si pensi al neonato che oltre alla malattia incurabile, deve fare i conti col trauma del distacco dalla mamma, che è anche peggio considerato che la sua permanenza in vita ha un termine ben segnato. Io considero questo aspetto terribile ed inumano. I neonati vivono di percezioni, odori, carezze, baci, ninnananne che solo una mamma può essere capace di "fornire" al proprio figlio, e questo è un fatto genetico! Un bambino riconosce tra mille la propria mamma solo dall'odore o dal suono della voce...


Leggo cose assurde tra questi commenti. Vi scannate perchè pensate di avere sempre la verità in pugno e magari non vi documentate come dovreste (cosa che a volte magari neanche i medici fanno. Giovannino non è l'unico bambino ad essere affetto da questa terribile malattia. Fortunatamente ci sono genitori però, che ragionano da genitori e si prendono cura dei loro figli fino all'ultimo respiro. In un commento dissi che con la diagnosi prenatale questo sarebbe venuto alla luce subito e i genitori potevano decidere se continuare o no la gravidanza e mi hanno risposto (quasi offendendo) se so quanto costano gli esami. Non sono ancora mamma, ma non vivo nel deserto e frequento gli ospedali fin troppo ed i costi li so. E visto che questi genitori si sono sottoposti ad una fecondazione eterologa che costa almeno 6.000 euro (se tutto va bene la prima volta), credo che i soldi per lo stato di salute del feto fosse quasi d'obbligo. Ad ogni modo, con le dovute precauzioni, sbattimenti di palle pianti sacrifici, con questa malattia schifosa, si può arrivare oltre l'adolescenza! Si può uscire (sempre con le dovute cautele). Ma giustificare, per quanto si possa, due genitori che abbandonano un figlio dopo i sacrifici c che hanno fatto, mi fa pensare. COSTA? E pazienza! Siamo pieni in Italia di bambini malati gravemente a carico di genitori che non sanno come arrivare a fine mese, ma che non si sognerebbero MAI di abbandonare il loro bambino. E' un cuore che batte e domani sarà una mente pensante. e quando dico MANCO I CANI, lo dico dal profonde del cuore. Lascio un link su ragazze che hanno l'itterosi arlecchino e che hanno più di 20 anni ormai.
https://http://www.perdavvero.com/lucy-betts/


+