Azzolina, la tesi della ministra copiata dai manuali. "Gli italiani e il mondo della scuola meritano rispetto"

E ora la Lega chiede le sue dimissioni

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10159676650706151

Scherzando, un barone universitario disse, una volta: "Copiare da uno è plagio, ma copiare da molti è ricerca". Comunque la differenza sta nell'uso delle virgolette e nel riportare il nome del "citato": perché, se nel testo queste cose non ci sono, siamo di fronte, appunto, a un plagio. Ma molti studenti, da almeno quando esiste wikipedia, non lo capiscono: credono che scaricare pari pari un testo sia come redigerlo. Tanto che, in vari Dipartimenti, per ottenere la laurea triennale la tesi non è più richiesta: perché le autorità accademiche si sono rassegnate al fatto che quasi tutti gli allievi non sono più in grado di scriverne una originale.


+