In pensione da 62 anni. Contropiano di Cgil, Cisl e Uil

I sindacati non sono disposti a sconti: "Non faremo barricate come in Francia, ma certo siamo pronti alla mobilitazione permanente"

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10159675802491151

Bella lezione dalla Francia! A noi hanno cambiato le regole in una notte e tutti siamo stati zitti...hanno mandato persone in pensione con l'intero retributivo e quelli dopo con il sistema contributivo o misto con forti penalità, continuano a pagare pensioni d'oro a persone che non hanno versato i contributi necessari e noi tutti zitti! No forse zitti no! Sì sente un continuo chiacchiericcio, lamentele, brontolamenti...ma non un'azione concreta, unitaria niente di niente...ognuno spera di sfangarla in qualche modo opzione donna( ma lo sapete che vi tolgono dal 20 al 30%?) Tfr dopo 12 mesi( forse); quota 100 con qualche penalità ( a nessuno è dato saper quanto!) Anche qui tfr dopo 2 anni.
Ogni giorno escono informative , news che tengono tutti con il fiato sospeso...e poi il niente!


Ho letto l'articolo e vedo , con piacere , l'intenzione di " rivedere " con intelligenza e senza urli , le situazioni . Vorrei fare notare , però che anche in questo articolo si continua a parlare di sistema retributivo che da "pensioni basati sugli ultimi stipendi " !! NON E' VERO ! Quel sistema ( peraltro " morto " definitivamente nel 2012 per chi , ancora aveva quel modello come calcolo ) funzionava " SULLA MEDIA DEGLI ULTIMI 10 ANNI DI VERSAMENTI " quindi la continuità lavorativa , anche in questo caso , incideva NOTEVOLMENTE ! Il vecchio sistema , comuque NON PREVEDEVA PIU' I 40 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI per avere diritto alla pensione ma siera già arrivati a 42 e qualche mse , per non essere legati alla età anagrafica !! Detto questo , si vada avanti e , soprattutto , insieme alle pensioni , si metta in discussione qualcosa ch erilanci il lavoro , magari , cominciando dagli interventi sul territorio . Penso che ci sia veramente tanto da fare li !


+