Tensione governo-Regioni. Conte: "Focolaio perché un ospedale non ha seguito i protocolli"

L'accusa del premier

           

https://www.facebook.com/Repubblica/posts/10159839999526151

Tanto per chiarire le idea al senatore Salvini:

“Il dipartimento di medicina molecolare di Padova, diretto dal professor Andrea Crisanti, stava effettuando il test su tutti coloro che erano tornati dalla Cina (stranieri e italiani). Ma il 12 febbraio scorso è arrivata una lettera del direttore generale della sanità del Veneto, Domenico Mantoan (Lega)
che vietava assolutamente l'uso dei tamponi agli asintomatici, per effettuare un risparmio economico. Risparmio a discapito della vita dei "prima gli italiani".
Se la vita degli italiani fosse stata anteposta al risparmio della sanità il contenimento del contagio sarebbe stato possibile”.
Di chi sarà, allora la colpa? Nonno Gioso diceva sempre: “chi è causa del proprio male, pianga se stesso e non rompa i coglioni agli altri”!
Chiaro il messaggio..... senatore Salvini? Chiaro????


I protocolli? Ogni giorno un medico di ps vede 5-10 persone con febbre o sintomi respiratori. I "protocolli" sono di trattare come caso sospetto chi è tornato dalla wuhan e da altre aree pandemiche o ha avuto contatti con persone SICURAMENTE infette da covid19; per il resto si procede come prima. Quindi se qualcuno viene con la tosse e ti dice che 10 giorni fa è stato a contatto con una persona che lavora al Casalpusterlengo outlet, tu lo tratti come tutti.
Se dovessi trattare ogni tosse come caso sospetto i ps avrebbero finito di lavorare. Ogni sanitario dovrebbe indossare tuta impermeabile maschera ffp3, guanti, maschera facciale, poi la stanza dovrebbe essere sanificata, con tutte le attrezzature, i computer, ecc..., Poi bisognerebbe isolare i pazienti fino sl risultato del test (in posti rapidi 3-4) ore.
In tal modo il singolo ps potrebbe gestire un decimo dei volumi di pazienti rispetto al solito.
E chi additano i politici e il popolino? Le categorie sanitarie che sono quelle che sono e saranno più colpite dall'infezione.
Per inciso, i nostri politici hanno bloccato i voli diretti provenienti dalla Cina, e hanno fatto passaro tutti quelli con lo scalo, senza quarantena, solo col controllo temperatura corporea, in molti dicendo fino a pochi giorni fa che il virus è diffuso solo da individui sintomatici.
Ma la colpa è "dei medici che non hanno seguito il protocollo".


Conte all'epoca del referendum 2016 non c'era e se ci fosse stato non so cosa avrebbe votato. Ora pare che abbia capito che la Sanità è strutturata sul sistema Regionale e quindi la vuole togliere alle Regioni per darla allo Stato centrale ( d'accordissimo ) per fare in modo che non ci siano servizi sanitari di serie B e di serie A o posizioni diverse tipo Novax (capitolo riforma 2016 del Titolo V della costituzione ). Forse a lui sfugge che la maggioranza di chi lo sostiene furono tra gli artefici del NO, come per la riduzione dei Parlamentari (sacrosanta, riforma 2016 del Bicameralismo perfetto 315 Senatori ) dove dovrà modificare alcune cosette sulla Costituzione, la stessa che con la ferocia e le barricate non doveva essere toccata dal Governo Renzi. Ma vuoi vedere che Renzi ci era arrivato con largo anticipo? Esattamente come il blocco degli aumenti IVA e sul piano shock per sbloccare soldi che già ci sono per rimettere in moto il paese.



+